domenica 19 febbraio 2012

Sembra ieri

Ho ancora in mente, nitida come una fotografia in alta risoluzione, l'immagine di lui nella culla termica, con addosso un maglioncino a righe bianche e blu.
Ma non è esattamente ieri: in realtà sono passati diciotto anni. Una vita. La sua, per la precisione.


(epperò resta sempre il mio pargolo, ecco. tanti, tantissimi auguri)

6 commenti:

  1. La felicità in persona! Augurissimi... ^_^

    RispondiElimina
  2. anonimo: sì, sorride sempre, fortunatamente non ha preso da me
    sogno: e che c'entro io?

    RispondiElimina