lunedì 25 aprile 2011

E poi

ci sono quelle giornate di gioia perfetta che se ti fermi un attimo a pensarci poi consideri che per essere veramente perfetta mancherebbe giusto quella piccola cosa che sai cos'è ma che non vuoi dire ma poi ci ripensi e decidi che però va davvero bene anche così e che se per caso tutto dovesse finire adesso vale comunque la pena di esserci arrivati e magari pensi che sarebbe bello essere capaci di trovare le parole giuste per descrivere per raccontare e condividere ma tutto è troppo grande e sfugge e non si riesce a tradurre in termini comprensibili ma anche questo non è poi così importante perchè c'è qualcosa di caldo e di solido e di bello proprio lì tra stomaco e polmoni e ogni respiro e ogni battito è forte e facile e sai che tutto ma proprio tutto il resto adesso non importa e se son cose belle bene e se no si risolveranno e sei felice contento e senti che non vorresti essere nessun altro in nessun altro posto.

5 commenti:

  1. hai reso l'idea :) M

    RispondiElimina
  2. Mi stò scervellando alla ricerca della cosa che ti manca ma non vuoi dire....Dal tenore del post debbo dedurre che non si tratta di Mariyuana che, quella, l'hai già fumata....e allora che sarà mai?...
    ...uhmmmm...è poi hai qualcosa di caldo proprio lì, tra stomaco e polmoni....
    ci sonooooo, hai adottato un gattino....;)))))))
    Carpe

    RispondiElimina
  3. sono parole che potrebbero essere mie...e' meraviglioso.Ed il bello e' che e' davvero cosi' in alcuni momenti della vita :)

    RispondiElimina