lunedì 3 dicembre 2012

Degli svantaggi dell'abitare sul lago

Stamattina, uscendo di casa appena prima delle sette, il cielo era completamente limpido, e il sole appena sotto l'orizzonte, dietro alla sponda veronese, dipingeva la volta celeste in toni digradanti dal cremisi al cobalto.
Quando è così, salire in macchina per andare in città è veramente durissima.

4 commenti:

  1. Ti sono vicino, anche se non abito sul lago.

    Con questo clima, terso e limpido, stare in ufficio e non con il culo su un aereo volando sul lago è una ingiustizia....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco, però, senza voler apparire scortese, preferisco essere in città con i piedi piantati per terra che avere il culo su un aereo :)

      Elimina
  2. nessun problema. Però ti perdi un po' di bei paesaggi, soprattutto sul Garda. Per esempio questo, questo, oppure questo... (l'ultimo è il lago d'Iseo, ma è bello uguale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bello, sembra quasi di essere su flight simulator :)

      Elimina