lunedì 1 giugno 2009

Seconda e terza giornata

L'aggiornamento di ieri sera non c'è stato, causa completa consunzione del sottoscritto: giornata di vento forte, due prove disputate, nella prima abbiamo armato il fiocchetto e durante il primo lato di poppa non abbiamo avuto cuore di tirare fuori lo spi (nel secondo invece sì, visto che tutti quelli che stavano dietro lo avevano issato e avremmo perso troppe posizioni se non l'avessimo fatto anche noi). Seconda prova ancora con vento sostenuto, ma già più gestibile, e abbiamo messo tutta la tela a riva. A fine giornata un temporale ci ha investito durante il rientro in porto: una barca ha disalberato e ha dovuto mollare tutta l'attrezzatura in fondo al lago per liberarsi, mentre un francese si è beccato una bomata in testa e ha dovuto essere medicato.
Per la cronaca a fine giornata eravamo scivolati al ventiseiesimo posto.
Oggi giornata tranquilla, anche troppo: siamo rimasti a dondolare nella bonaccia in attesa che il vento si decidesse ad alzarsi. Quando il vento è arrivato siamo riusciti a disputare una sola prova: finalmente una partenza decente, quando e dove avevamo deciso in precedenza, manovre precise e qualche scelta tattica scorretta ci hanno fruttato un ventitreesimo posto che ci ha fatto riconquistare la venticinquesima posizione in classifica generale.
Anche questa volta siamo riusciti a non arrivare ultimi.

1 commento:

  1. Bene bene, anche ieri obiettivo raggiunto dunque :-))

    RispondiElimina